AFC, competenza e professionalità a servizio delle produzioni

Il nostro unico obiettivo è consolidare in Puglia un settore industriale – è così che il presidente di Apulia Film Commission, Maurizio Sciarra, introduce l’incontro con la platea di produttori radunati alla Casa del Cinema di Roma. Il film fund – prosegue Daniele Basilio dell’ufficio produzioni AFC – si è assestato a 5 milioni annuali con regole meno stringenti, finanziando lungometraggi e serie TV fino a 350 mila euro. Oltre al film fund e ai tanti servizi gratuiti di scouting, gestiamo una rete di festival, un forum di coproduzione, i cineporti, la mediateca e un programma di training per professionisti. Si, perché la formazione e la formazione on the job hanno consentito a professionisti di talento e capacità di emergere ed essere apprezzati al di fuori del contesto regionale. Ormai – sottolinea il neo direttore Antonio Parente – la Puglia è sinonimo di alta specializzazione nel settore cinematografico e audiovisivo.  Roberto Corciulo, responsabile del Film Fund, ha introdotto una importante novità del bando 2017: i produttori non hanno più l’obbligo della sede legale e/o operativa in Puglia.

In platea anche una rappresentanza lucana, l’attore Enzo Saponara e la produttrice del Noeltan Film Studio Adriana Bruno. L’interesse per questa grande realtà calamita l’attenzione degli addetti ai lavori che possono fare affidamento su un film fund certo e sulla eccellente  organizzazione di AFC che assegna alla Puglia il primato internazionale  di credibilità. Una credibilità costruita in dieci anni di attività e grandiosi risultati occupazionali diretti ed indiretti, frutto del lavoro ambizioso di una film commission costituita da profili di reale competenza e professionalità. 

Tags:

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure     Crea un account

Hai dimenticato i dettagli di accesso?

Create Account