Cultural-scrocco e critica-spazzatura, su Diari di Cineclub

Diari di Cineclub omaggia Mino Argentieri pubblicando il suo ultimo saggio, rilancia il tema della critica cinematografica denunciandone abusi e privilegi.  Di particolare interesse la lettera di M. Grazia Gentile che si conclude con l’invito: “Attenzione! Attenzione operatori culturali, volontari organizzatori di festival e di rassegne cinematografiche, se vi avanza qualche euro è preferibile invitare giovani registi o, meglio ancora, studenti di cinema veramente motivati e appassionati. Perché il bel cinema non ha necessità di un contorno di oziosi scrocconi, ma di chi veramente in modo generoso crede nel suo valore associativo, culturale e umano.”

XXIV premio Domenico Meccoli “ScriverediCinema” Magazine online di cinema 2015

Online il numero 51 – Giugno 2017 di Diari di Cineclub

(scaricalo gratis – free download)

Clicca qui: Diari di Cineclub n. 51 – Giugno 2017

(sulla quarta di copertina l’elenco delle edicole virtuali dove poter scaricare gratuitamente il periodico)

In questo numero:

Appunti sul cinema dietro le sbarre. Mino Argentieri;

ll conformismo della “critica-spazzatura”. Roberto Chiesi;

Politica culturale e navigazione a vista. A.T.;

Critica cinematografica: tra la supponenza e la sopravvivenza. M.Grazia Gentile;

Maquis e sentieri di nidi di ragno. Natalino Piras;

Libere disobbedienti innamorate –In Between-. Giulia Zoppi;

L’omaggio a Mino Argentieri a Napoli. V.E.;

Ancora con il Mélo nel cinema delle forti emozioni. Lucia Bruni;

Calma instabile. Impressioni di maggio nel Libano dei fili intrecciati. Michele Piras;

e tanto altro….

Tags:

Sending

Accedi con le tue credenziali

oppure     Crea un account

Hai dimenticato i dettagli di accesso?

Create Account