Terminate le riprese di MaTerre, il film ecologico in realtà virtuale 360° girato negli splendidi luoghi di Matera che hanno fatto da set naturale per la creatività di cinque poeti e cinque scrittori povenienti dall’area Euro-mediterranea

 

Sono appena terminate le riprese a 360° del film collettivo MaTerre. È stata una esperienza straordinaria in cui 5 registi hanno lavorato con 5 poeti, tutti di area Euro-Mediterranea, vivendo un’esperienza cinematografica innovativa dove la tradizione locale ha incontrato le tecnologie del cinema del futuro. Rete Cinema Basilicata ringrazia vivamente tutti i registi e i poeti Giuseppe Schillaci, Vito Foderà, Gianluca Abbate, Blerina Goce, Elena Zervopoulou, Domenico Brancale, Eduard Escoffet, Aurelia Lassaque, Yolanda Castano e Nilson Muniz e tutto lo straordinario team di produzione che ha reso possibile le riprese a Matera e nel parco delle chiese rupestri. In questi giorni inizierà il montaggio e la post-produzione del film.

Spread the word. Share this post!